Rappresenta il Front-Office della Uildm di Bologna per la concreta realizzazione della Mappa dei Bisogni. E' il primo servizio che le persone disabili (distrofiche e non) incontrano quando si rivolgono a Uildm Bologna.

Coordinatore: A.S. Gianna Pasti (Vicepresidente UILDM, Presidente dell'Ordine Assistenti Sociali della Regione Emilia-Romagna).

Assistente Sociale: Menini Mara

Segreteria: dott.ssa Natalia Miccoli

Il servizio ha l'obiettivo di fornire le prime indicazioni (informazioni) sulle attività e sui servizi Uildm, comprese le possibilità del volontariato civile, degli interventi di solidarietà, delle azioni di sostegno. Ha inoltre lo scopo di :

  • individuare i bisogni socio-assistenziali:
  • accompagnare e sostenere le persone nei percorsi individuali e famigliari:
  • promuovere la comunicazione e la condivisione delle esperienze:
  • incentivare lo sviluppo delle relazioni tra le persone che affrontano insieme i problemi della vita per contrastare la condizione di svantaggio di alcune:
  • fornire le informazioni idonee a favorire l'accesso ai servizi pubblici.

L'attività di assistenza sociale si svolge prevalentemente al domicilio delle persone distrofiche con visite mirate, spesso assieme ad altri operatori (psicologo, responsabile scuola). Ha anche una risposta di "sportello" , dedicata a tutti coloro che si rivolgono direttamente alla sede o per telefono o con posta elettronica. Si sviluppa nel mantenimento dei rapporti sistematici di tipo informativo ed assistenziale, per consentire un raccordo positivo con tutte le persone collegate a Uildm e le loro famiglie.

Analisi delle situazioni psico-sociali, con l'aiuto nelle scelte e nei rapporti con i servizi istituzionali (Ausl);

presa in carico e valutazione dei casi, con consulenze allargate al gruppo famigliare;

orientamenti sulla predisposizione dei percorsi e dei progetti di vita, nella scelta degli ausili e delle soluzioni tecniche relative a casa ed abitazioni.

Sostegno nelle gestioni delle pratiche burocratico amministrative nei confronti delle istituzioni preposte (Enti locali ed Azienda Usl)

Il servizio si collega con gli operatori dei Poliambulatori Ausl, per la gestione dei Progetti di Vita Indipendente, per la piena realizzazione dei diritti dei distrofici, in particolare nelle situazioni dei Progetti di Vita Personalizzati dei disabili gravi e gravissimi (ex Legge n.162/1998) e dei ricoveri ospedalieri.

Per ogni richiesta di utilizzare il Servizio di Assistenza Sociale Uildm, prendere contatto con l'Assistente Sociale (Menini Mara), o con la segreteria, presso la sezione : Uildm Bologna, Tel. 051-266013

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GALLERIA FOTO

 

librisolidali

ARTISTI UILDM

pittore