Fin dal 1991-1992 la Uildm di Bologna ha orientato le sue iniziative verso le esigenze cliniche, sanitarie ed assistenziali dei distrofici e delle loro famiglie, accanto all'impegno per la Ricerca con Telethon, lanciato in Italia nel dicembre 1990.

Uno dei primi progetti è stata la predisposizione del progetto "Mappa dei Bisogni" (dei distrofici e delle loro famiglie), a cui fare corrispondere adeguate risposte attraverso una "Mappa delle Opportunità", fornite da parte delle Aziende USL e dalle istituzioni preposte delle nostra provincia, dalla Uildm e dal volontariato, dai privati e, più in generale, reperibili sul territorio.

Con l'intervento di una Assistente Sociale e di un Medico Psicologo sono stati stabiliti contatti con tutti i distrofici noti all'associazione e le loro famiglie, iscritti e non iscritti alla Uildm. Sono state censite le principali domande delle 92 persone distrofiche note a Bologna, con adeguato questionario, elaborato e sviluppato da un gruppo interdisciplinare, di medici e di tecnici, con competenze e professionalità diverse.

Coordinatori:

  • Dott.ssa Antonella Pini (NPI), presidente UILDM Bologna
  • A.S. Gianna Pasti (Assistente Sociale), vicepresidente UILDM Bologna
  • Segreteria : Dott.ssa Natalia Miccoli

Successivamente sono state attivate una serie di consulenze a carattere specialistico – del tutto gratuite – che fanno riferimento ai medici ed ai tecnici dello Staff Medico Uildm. Ad oggi (2009), in particolare, sono in funzione i servizi relativi a :

L'obiettivo che la Uildm sta perseguendo (dal 2004) è la costituzione del progetto Unità Neuro Muscolare Integrata (UNMI), presso l'Ospedale Maggiore di Bologna e coordinato dalla dott.ssa Antonella Pini, consolidando le collaborazioni con i Centri specializzati che hanno finora assicurato la loro qualificata competenza e disponibilità.

L'UNMI, presentata in occasione dell'assemblea dei soci UILDM dell'8 marzo 2008, si collega al Centro Clinico Nazionale NEMO che la UILDM ha realizzato a Milano.

Per ogni richiesta di utilizzare i Servizi di Consulenza Medica Uildm, che ricevono solo per appuntamento, prendere contatto con la nostra Assistente Sociale, presso la sezione :

Uildm Bologna, Tel. 051-266013 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla nostre newsletter

GALLERIA FOTO

 

librisolidali

ARTISTI UILDM

pittore